mdgMarco De Giovine, in arte MdG nasce artisticamente come dj negli anni 90, appassionato di musica da sempre è attratto nei primi anni 90 dalla musica rap e via via col passare degli anni dalla musica elettronica,anche se spesso nelle sue future produzioni esclusivamente orientate verso i generi house,tecno,dance e trance si ritroveranno samples che richiamano il Rap o l’hip hop .

A metà degli anni 90 conosce Robber Hawk e la sua passione per il mondo del deejayng si rafforza, tanto da frequentare un corso al MAS Music Arts and Show tenuto da Mauro Miclini,dj e programmatore musicale di Radio Deejay.

Qualche tempo dopo conosce Francesco Muscia in arte Thunder Dj, e più in la Alex Belloni , inizia a collaborare con agenzie di spettacolo e a mettere dischi in molti locali della Lombardia arrivando a lavorare anche all’estero ottenendo grandi soddisfazioni.

Nel febbraio 2008 MdG fonda insieme a Thunder Dj il progetto HomeBoyz (in cui entreranno a far parte anche Robber Hawk e Alex Belloni) iniziano a produrre musica elettronica ottenendo nello stesso anno l’uscita del primo disco “Raveolution” con l’etichetta Takeshi Recordings: da questo momento tutte le produzioni di MdG usciranno sotto il progetto HomeBoyz come pezzi originali o come remix di pezzi del socio Thunder.

MdG partecipa, ad alcuni concorsi nazionali vincendo con pezzi inediti ,come “Space Invaders”,che verranno poi trasmessi in diretta su radio nazionali come Italia Network e M2o.

Partecipa al progetto Beat Lovers producendo insieme a Thunder , Alex Belloni , Robber Hawk , tracce con sonorità house con varie uscite su vari digital store.

Nel 2011 pubblica il primo disco da solista “To the show” con l’etichetta Anight ,nel 2012 cura personalmente il remix del brano “Plagio” dell’amico e artista internazionale Giuliano Camedda, dando una veste electro ad un brano melodico italiano.

Sempre con l’amico Giuliano nel 2014 produce, con il progetto HomeBoyz, una cover del brano di Adriano Celentano “Che cosa ti farei” dandogli una rinnovata sonorità house.

Nel 2015 collabora con altri dj al programma radio “Mix Time” su Radio Musica esibendosi con set mixati di musica house e contemporaneamente pubblicandoli sulle sue pagine soundcloud.com e mixcloud.com con il nome di “House for Heroes”.

Dal 2015 inoltre collabora in maniera continua con organizzatori di sfilate e spettacoli occupandosi della parte musicale.

Songs

Videos