#BORDERCLUBS\07DIC2017

NEW YORK

New York è una città la cui vita notturna è davvero sempre molto intensa.
I locali che ho visitato e pensato di proporre, sono molto diversi tra loro, e sono certamente per tutti i gusti. In affetti la città offre veramente ogni soluzione per chiunque, sia a livello di club, di cibo che di shopping.
Recensire tutti i locali sarebbe impossibile, ho selezionato quelli più trendy, i più famosi, originali, particolari e cool. In poche parole quelli che mi sono piaciuti di più.
Vedrete, come ho detto prima, la “Big Apple” non vi deluderà in nulla di ciò che può offrire.
E’ impossibile stancarsi di questa favolosa città, sia di giorno che di notte, dove la movida inizia, ma non si sa mai quando può finire…
Come tutte le “capitali” mondiali, anche questa è una città dove si possono trovare locali da star, e locali più alla portata delle persone comuni.

Qualche curiosità
E’ stata una sorpresa vedere l’organizzazione e l’ordine all’entrata dei locali. File lunghissime e diligenti, coordinate dallo staff, sempre professionale ed organizzato. Ci sono agevolazioni all’entrata per le donne o per le coppie formate da uomini e donne.
L’ingresso quindi, è sempre bilanciato, per poter dare al locale, un’armonia anche nella presenza di donne e uomini.
Questo comunque l’ho notato anche durante i miei viaggi a Chicago, altra meravigliosa città, di cui parleremo più avanti.
All’ingresso viene fatta selezione anche per il modo di vestire e per lo stato delle persone. Quindi se siete vestiti troppo sportivi e ubriachi, non avvicinatevi nemmeno al locale, perché vi lasceranno fuori.
Con i tempi che corrono, vengono fatte perquisizioni in modo molto accurato, per evitare che vengano introdotte armi o droghe.
Personalmente sono d’accordo con questa politica, perché ti fa sentire più sicuro.
Devo dire che non solo NY dispone di un controllo ed un’organizzazione simile a questa, anche in altre città degli Usa e del mondo ho trovato simili attenzioni al controllo.

Cielo Club
Molti addetti ai lavori, la definiscono la migliore discoteca di New York.
Non è un ambiente grande, ma elegante, pulito ed accogliente. Inoltre gli spettacoli sono divertenti e sempre diversi.
In questo club possiamo trovare i migliori dj internazionali, e per questo, è un locale ricercato anche per la qualità della musica e dell’organizzazione degli eventi in generale.
Si trova nel Meatpacking District, che di sabato sera è il punto di ritrovo della gente della notte, e dove si possono trovare anche altri tipo di locali. Diciamo un luogo dove la movida si concentra.

Marquee
Il Marquee si trova nel quartiere Chelsea.
E’ una discoteca elegante, ricercata non solo negli eventi, ma anche nell’arredamento molto particolare.
Musica ed eventi piacevoli.
Questo locale fa molta attenzione al dress-code, tendenzialmente trendy. Come dicevo prima, non vestitevi troppo sportivi, perché sareste lasciati fuori.
Aperto il mercoledì con musica 360°, venerdì che invece diventa House Club, ed il sabato con House commerciale.

Webster Hall
La sala concerti Webster Hall, si trova al 125 East 11th Street.
La Webster Hall per non è solo una sala concerti molto frequentata, ma anche una discoteca tradizionale. Oltretutto mi dicono che è uno dei club più longevi di New York.
Ha una gran varietà di artisti che si esibiscono, e può adattarsi meglio alle varie esigenze e gusti.
Vorrei sottolineare che questo locale, è particolarmente frequentato dai turisti.
Non è richiesto un dress-code specifico, per questo è meno rigoroso di molti altri club. Consiglio comunque di non presentarsi troppo sportivi.

www.klausdocupil.com


Un magazine del Nord Est d’Italia pensato e realizzato per un target medio alto di lettori. Un mensile che conquista migliaia di lettori ogni mese e tutto è curato nei minimi dettagli. Qualità dei contenuti, accuratezza nella scelta delle immagini, veste grafica inconfondibile e la realizzazione di pagine pubblicitarie che danno al cliente una vetrina unica e prestigiosa.

La rivista è curata da Marinella Musicante

Info Contatti Cell. 3277776830

Rivista Joi Magazine | Sito Internet