Dj Symoz

Inizia ad avvicinarsi al mondo della musica grazie a suo nonno che si dilettava a suonare l’armonica.
All’età di 4 anni riceve dai genitori una chitarra elettrica che col tempo impara a suonare e di seguito anche altri strumenti come basso, batteria, tastiera e pianoforte per poi passare alla musica elettronica, fino a diventare un dj producer.

I primi palchi li affronta formando un trio di dj esibendosi nelle province di Vercelli, Novara, e nel cosidetto VCO (Verbano, Cusio, Ossola).

Dopo la scissione del trio Simone decide di continuare la propria strada in solitaria iniziando a produrre tracce in base alla sua esperienza musicale diventando così un artista poliedrico.

Le sue produzioni spaziano dalla commerciale all’ house, techno, techno minimal, ma anche pop e elettro swing.
Con “No problem vol 1 e vol 2” per un etichetta Torinese e una tedesca vince il premio “best minimal techno funky style” assieme al collega Giuseppe Francaviglia, fino ad arrivare all ‘etichetta Boot Recordings per la quale vince un disco d’ oro come miglior artista 2019.

Altra attitudine é la regia e quella di cooconduttore di un programma radiofonico chiamato “Aperidance” su “Radio Antenna Uno” a Torino che va in onda ogni Sabato sui 104.7 FM.

Tra i dischi più noti si può notare “In my route” creato insieme al noto dj Torinese “Bruno Power”.
L’artista si é esibito in diversi locali come il “Rosa’s Cafe” e il “Charlie Brown” a Vercelli, passando dall evento al “Castello di Gattico” e parecchi altri eventi in numerose piazze piemontesi, tra cui il “Ra Fusion Festival” nel quale partecipò anche lo storico dj “Tatanka”.

Symoz cerca di anno in anno di migliorarsi ed espandere la sua anima poliedrica mantenendo ciò che da sempre lo distingue, l’umiltà e l’immensa passione per la musica.

Songs